Regione:Emilia Romagna
Provincia:Parma
Comune:Neviano degli Arduini
Dove è situata:area_privata
Dove è collocata:edicola nicchia
Con il contributo di:Pete Avenell
Maestà
Dimensioni (A x L):41 x 41 cm
Rilievo / Statuetta:rilievo
Materiale:marmo apuano
Iscrizione:S. PELLEGRINO S. VINCENZO / EL LEVITA
Lapide
Dimensioni (A x L):16 x 52 cm
Materiale:marmo apuano
Iscrizione:IESU REDEMPTORI PEREMPTO / DEIPARAE DOLENTI DECUS ET HON(OR) (Gloria e onore alla Madre di Dio addolorata per la morte di Gesù redentore)
Iconografia:Madonna assisa ha sette spade conficcate nel petto. Dietro di lei una croce. Tiene in grembo il Cristo morto raffigurato con le gambe piegate ed il braccio destro penzolante a terra. Sulla sinistra San Pellegrino inginocchiato, con abiti da pellegrino e bastone con conchiglia. A destra San Vincenzo inginocchiato tiene la mano destra al petto e con la sinistra tiene la palma del martirio. Al centro in basso alcuni simboli della crocifissione: martello, tre chiodi e dadi con i quali i soldati si giocarono la veste del Cristo
Classificazione:Pietà, Madonna addolorata, San Pellegrino, San Vincenzo di Saragozza
Tipo:Maestà consorelle o affini
Data stimata:sec. XVII
Stato di conservazione:superficie consunta e sporca nelle parti più esposte agli agenti atmosferici. Qualche crosta scura nei sottosquadri. Depositi di particolato
Osservazioni:nel portale sottostante vi è questa iscrizione: FR. FELICE CANTIMORI ORD. MIN. CAPUC. PARMENSI EPISCOPO SUPPLICI PAULO DELMONTE SACERDOTI LARGITER INDULGENTE AEDIFICATUM. MDCCCLX - il termine "Santo Levita" era attribuito a San Vincenzo e a Santo Stefano, in quanto diaconi della Chiesa primitiva (Battaglia - UTET)
Per Approfondimenti:https://scn.caiparma.it/schede/maesta-pieta-con-b-v-addolorata-e-santi-neviano-arduini-loc-campora-campo-del-fico/
Data del rilevamento:09/04/2022
Rilevatore:Luciano Callegari